Regolamento

REGOLAMENTO DELL’EDIZIONE 2016/2017

PARTENZA: in linea (per gli orari vedere la singola gara)

CATEGORIE: a T.C. Cadetti e Junior anni 1998-2003, Seniores 1973-1997, Over 45 dal 1972 e precedenti sia maschile che femminile e a T.L. categoria unica (nelle gare in cui è prevista tale categoria).

PERCORSO: segnalato da bandierine e/o fiaccole. Per dislivello e informazioni vedere la singola gara.

ISCRIZIONI: vedere gli spazi delle singole gare.

PETTORALI: verranno consegnati al momento dell’iscrizione e dovranno essere apposti sulla gamba destra. La non visibilità del pettorale farà squalificare il concorrente al traguardo.

VISITA MEDICA: tutti i concorrenti dovranno essere muniti di certificato medico rilasciato da un centro di medicina sportiva, valido alla data della competizione (presentare fotocopia visita medica).

BREEFING: si terrà sul campo di gara prima della partenza.

RISTORI: è previsto un ristoro al traguardo e/o lungo il percorso a carico dell’organizzazione. La cena e/o il pranzo sono compresi nella quota d’iscrizione.

PREMIAZIONE: Saranno premiati i primi tre classificati di ogni categoria (nella TC) con almeno 6 concorrenti iscritti. Per la categoria TL (nelle gare in cui è prevista) saranno premiati i primi tre classificati assoluti.

MATERIALI: il materiale obbligatorio potrà essere controllato alla partenza e verificato a termine gara., pena la squalifica, e sarà il seguente per tutte le competizioni:

  • SCI: nella T.C. lunghezza minima per la Categoria Maschile mt. 1.60, per la Categoria Femminile mt. 1.50, larghezza non inferiore a mm. 60.
  • SCARPONI: nella T.C. devono coprire interamente la caviglia, avere adeguate caratteristiche termiche, la suola Vibram o similare, dovrà avere almeno mm. 4 di battistrada.
  • ATTACCHI: nella T.C. dovranno avere la possibilità di bloccare lo scarpone nella parte posteriore, inoltre devono avere lo sgancio rapido di sicurezza anteriore e posteriore.
  • CASCO: è obbligatorio utilizzarlo in gara e per il rientro. Deve essere omologato C.E. o U.I.A.A.
  • ABBIGLIAMENTO: sono obbligatori per la parte superiore del corpo tre strati a manica lunga della misura del concorrente, di cui uno strato antivento. E’ necessario avere un berretto/fascetta o il cappuccio della tuta e indossare un paio di guanti.
  • ZAINO: uno zaino in grado di contenere il materiale previsto dal regolamento, comprensivo di laccioli porta sci.

Inoltre nelle gare in notturna (Gressoney, Torgnon, Valtournenche e Champorcher) è necessario il seguente materiale aggiuntivo  obbligatorio:

  • PILA FRONTALE: è obbligatorio tenerla accesa per la durata dell’intera gara. s

Mentre nelle gare diurne di La Thuile, Vetan e Inverso è necessario il seguente materiale aggiuntivo obbligatorio:

  • ARVA, PALA, SONDA e TELO TERMICO: sono obbligatori secondo regolamento I.S.M.F. per tutta la durata della gara, pena la squalifica.
  • ABBIGLIAMENTO: sono obbligatori per la parte inferiore del corpo due strati della misura del concorrente, di cui uno strato antivento ed un paio di occhiali o visiera.

Tutto il materiale deve essere idoneo alla pratica dello sci alpinismo. È’ obbligatorio l’uso delle pelli di foca. In gara è vietato qualsiasi tipo di aiuto e l’applicazione di nastri adesivi per migliorare la scorrevolezza delle pelli. L’organizzazione declina ogni responsabilità, per se e per i propri collaboratori, per incidenti, danni e furti a persone o cose che dovessero verificarsi prima, durante e dopo la manifestazione o per effetto o conseguenza della stessa.