SUPERBETTA A STRADELLI E TURINI, SI PENSA GIA’ A TORGNON

Una bella serata in allegria ha dato il via al Tour Ski Alp 2017-2018 con la Superbetta: gara di  sola salita, con  912 metri di dislivello, dai 1815 metri di quota di Staffal a Gressoney-La-Trinitè ai 2727 metri del Colle della Bettaforca, colle di collegamento con la valle di Champoluc.

Si è imposto Stefano Stradelli di Cervinia, che in 43’48”, nuovo record del percorso anche se leggermente diverso in partenza e soprattutto innevato rispetto al 2016, ha regolato la concorrenza di Marco Testino 2° in 45’11”, Christian Minoggio 3° in 45’27”, Henri Grosjacques 4° in 46’30”, Daniel Thedy 5° in 48’04”, Mathieu Brunod 6° in 48’45”, Alex Dejanaz 7° in 50’29”, Massimo Gaggino 8° in 51’35”, Filippo Blanc 9° in 51’53” e Alex Perolini 10° in 52’32”.

Nella gara femminile vittoria di Giuditta Turini in 1h00’56” su Claudia Titolo 2a in 1h03’09”, Elisa Giordano 3a in 1h04’43”, Chiara Boggio 4a in 1h05’45” e Samanta Odino 5a in 1h07’27”.

Tempo di festeggiare la fine dell’anno e poi si ripartirà con la gara di Torgnon, dove lo staff di Tiziano Artaz sta preparando al meglio l’evento del 10 gennaio. Le iscrizioni apriranno il 5 gennaio.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.